Il biologico italiano in movimento
Home » Mondo Biologico » Ricerche e approfondimenti

Ricerche e approfondimenti


 

Le informazioni e i risultati delle ricerche riguardanti il comparto

 

 


 Un studio condotto dall'università di Newcastle e pubblicato dal British Journal of Nutrition afferma che frutta, verdura e cereali biologici oltre a contenere una minore concentrazione di pesticidi sono anche più ricchi di sostanze antiossidanti.

I ricercatori hanno riesaminato 343 studi pubblicati sull'argomento, applicando dei metodi statistici per comparare i diversi risultati. Il risultato è stato che in media i prodotti biologici contengono il 17% in più di antiossidanti, e per alcune classi questa cifra è ancora superiore. I flavanoni, ad esempio sono il 69% in più. Dal punto di vista dei pesticidi invece i livelli nelle verdure non biologiche è quattro volte superiore, ed è molto più alto anche il livello di cadmio, un metallo tossico.

 

 


Uno studio, condotto da un team di ricercatori del Mind Institute dell’Università della California e  pubblicato dalla rivista scientifica Environmental Health Perspectives, ha rilevato che l'esposizione materna a pesticidi può aumentare il rischio di autismo nei bambini.

La ricerca evidenzia che le donne che abitano nelle vicinanze (nel raggio di 1 km e mezzo) di aziende agricole o campi coltivati in cui si fa largo uso di pesticidi chimici (tra cui organofosfati, piretroidi e carbammati) hanno maggiori possibilità di avere bimbi con ritardi nello sviluppo o affetti da autismo.

 


 

Un ricerca condotta da un'equipe di scienziati del Washington State University’s Center for Sustaining Agriculture and Natural Resources(CSANR)  mette a confronto le proprietà nutrizionali del latte biologico con quello convezionale. Ecco i risulatati:

il latte biologico risulta più ricco in acidi grassi essenziali e dunque può determinare una riduzione del rischio di malattie cardiovascolari.

I ricercatori hanno confrontato le analisi, in un intervallo di tempo di 18 mesi, di 384 campioni di latte intero biologico con quello convenzionale e hanno evidenziato che, a parità di acidi grassi totali, il latte bio contiene una maggiore quantità di Omega-3 (+65%) rispetto al latte convenzionale. Gli Omega 3 sono una categoria di acidi garssi essenziali che hanno una serie di effetti positivi sull’organismo e riducono il rischio di disturbi cardiaci.

 

 


 

Presentazione dello studio della Rete Rurale Nazionale

 


 

Studio FederBio - Coop Italia "Analisi comparativa tra gli impatti ambientali derivanti da agricoltura biologica e convenzionale "

 


 

"Il biologico italiano. La struttura della produzione e del consumo." Risultati dell'Osservatorio SANA

 


 

Articolo "Decremento della diversità funzionale e biologica dei parassiti in campi convenzionali rispetto alle colture bio" 

 


 

I risultati di tre studi indipendenti pubblicati dalla rivista scientifica Environmental Health Perspectives, dallo U.S. National Institute of Environmental Health Sciences, National Institutes of Health, Department of Health and Human Services giungono alle stesse conclusioni: i pesticidi nuocciono allo sviluppo intellettivo dei bambini in età scolare