Il biologico italiano in movimento
Home » Federazione » Comitato Tecnico

Comitato Tecnico


Il Comitato Tecnico di FederBio (CTF) svolge un ruolo consultivo rispetto alle decisioni di competenza del Consiglio Direttivo (CDF) della Federazione, assicurando competenza e autorevolezza attraverso una composizione adeguata.
Il CTF si occupa di tematiche definite dagli organi sociali della Federazione e proposte dalle Sezioni soci, definendo posizioni non vincolanti per le decisioni degli organi sociali della Federazione e delle Sezioni soci. Eventuali eccezioni a tale impostazione saranno circostanziate e chiaramente definite nel Regolamento interno della Federazione.
La composizione deve rappresentare in maniera proporzionale la composizione della base sociale della Federazione e deve prevedere la presenza anche di esperti esterni alla Federazione nominati dal CDF. Accanto alla componente stabile del CTF è necessario prevedere una partecipazione allargata in relazione alla trattazione degli argomenti all’ordine del giorno.
Sono membri di diritto del CTF i Coordinatori delle Commissioni Tecniche delle Sezioni soci.

Il Comitato Tecnico, presieduto da Egon Giovannini, è così composto:

Marco Bignardi, Presidente del CTPB (Coordinamento Toscano Produttori Biologici)                                                
Riccardo Cozzo, CEO di Bioagricert Srl, Presidente di Bioagricoop
Egon Giovannini, agronomo esperto di agricoltura biologica 
Pino Lembo, Presidente del comitato permanente di esperti sull’agricoltura biologica (EGTOP) della Commissione Europea                                    
Pier Francesco Lisi, giornalista enogastronomico, enologo                                       
Roberto Pinton, segretario Sezione soci Trasformatori/Distributori e segretario di Assobio
Franco Schiatti, libero professionista esperto di zootecnia biologica, direttore di Bioqualità                                                
Roberto Setti, coordinatore del Comitato Tecnico Sezione Soci OdC                                      
Pietro Venezia, medico veterinario omeopata esperto in cooperazione internazionale e sistemi agrozootecnici sostenibili e responsabile dipartimento zootecnia e biologico Siov (Società Italiana di Omeopatia Veterinaria)