Il biologico italiano in movimento
Home » FederBio risponde alla consultazione pubblica sulla politica europea in materia di agricoltura biologica

FederBio risponde alla consultazione pubblica sulla politica europea in materia di agricoltura biologica


La cosultazione

Nell’ambito del riesame della politica europea in materia di agricoltura biologica, la Commissione europea ha lanciato una consultazione pubblica aperta a tutti i cittadini interessati a partire dal 15 gennaio fino al 10 aprile 2013. La Commissione invita i consumatori a fornire il loro contributo circa una serie di questioni rilevanti quali la semplificazione del quadro giuridico, la gestione della coesistenza delle colture geneticamente modificate, le norme in materia di etichettatura, il sistema di controllo e la regolazione delle importazioni. Potranno inviare contributi sia i cittadini che le organizzazioni e le amministrazioni pubbliche, compilando l’apposito questionario online.

 

I dubbi e le criticità di FederBio

 

La trasparenza e la consultazione delle parti interessate da parte della Commissione sono sempre bene accette e dovrebbero far parte della revisione in corso del regolamento sui prodotti biologici, ma riteniamo che il questionario della Commissione non aiuterà nel raggiungimento degli obiettivi (compresa la valutazione, le proposte per un cambiamento significativo nel Sistema di controllo, la valutazione di impatto e così via). FederBio ritiene che il questionario come formulato non fornirà risultati che consentano in modo significativo l'ulteriore sviluppo del biologico in Europa:

 

 

Pertanto esortiamo i nostri soci, le parti interessate, i consumatori, i cittadini, le organizzazioni in Europa a compilare il questionario. Il nostro intento è quello di garantire che i consumatori e i cittadini possano godere dei benefici del cibo biologico e dei metodi colturali biologici, con i relativi benefici ambientali e di benessere degli animali, continuando a preservare la credibilità dell'agricoltura e dell'alimentazione biologica in Europa.

 

Le raccomandazioni di FederBio

Prima di rispondere al questionario leggi le raccomandazioni di FederBio per mantenere la credibilità della produzione biologica europea.

 

FederBio è disponibile a fornire ulteriori informazioni e chiarimenti. E’ possibile contattare la Federazione consultando l'help desk “Segnalazioni e reclami”  e compilando i campi di “Consulta l’esperto”.

 

Compila il form on line sul riesame della Politica dell'EU in materia di agricoltura biologica 

Per inviare suggerimenti sul futuro della legislazione comunitaria basta compilare, entro il 10 aprile, il questionario direttamente online sul sito della Comunità Europea:

http://ec.europa.eu/yourvoice/ipm/forms/dispatch?form=orgagric2013&lang=it

 

 

Consulta la documentazione di riferimento